RECENSIONI

 

 "Uno spettacolo che serio e faceto lascia una impronta indelebile nelle esperienze teatrali di ognuno di noi, da vedere in onore di tutti coloro che sono in gabbia e per uscirne assecondano certa razza umana."

"Non si possono non apprezzare operazioni ardite come questa di Giuliano Brunazzi, se si tratta di far ancora parlare un classico alle orecchie prensili di noi uomini del nuovo millennio."

"...interpretato da Giuliano Brunazzi, il quale ha anche diretto la pièce con encomiabile senso della scena e perfetta comprensione del testo del grande scrittore praghese."

"Lo spettacolo, dominato com’è dalla tensione del movimento non diventa mai stucchevole ma, anzi, viene brillantemente reso dall’interprete che incarna una scimmia “umanizzata” 

ARTICOLI DI PRESENTAZIONE
E INTERVISTE